Maria Salbego

Maria Salbego

Passo per essere quella ligia al dovere, ma che non sa resistere ai voli della fantasia. Da sempre ho amato con tutta me stessa le leggende, i miti e le storie dei vecchi e di tempi lontani. Alle superiori mi sono innamorata della storia dell'arte e ne ho fatto l'oggetto dei miei studi universitari. Una volta laureata, ho rispolverato una vecchia fiamma: quella della letteratura per l’infanzia. Ho riscoperto la bellezza e l'importanza di libri e albi illustrati, dove, ad un testo di qualità, si affiancano immagini che danno forza e arricchiscono di significato quanto è narrato. Si può dire che spesso gli illustratori realizzino vere e proprie opere d'arte! E' stato allora che ho deciso di seguire questa mia passione sia come volontaria, entrando nelle fila dei lettori Nati per Leggere, sia nel mio lavoro di bibliotecaria. Sono un’avida divoratrice di albi illustrati (ho un debole in assoluto per le storie che hanno per protagonisti orsi o lupi!), amo le storie semplici che sanno colpire e sorprendere. Odio incasellare i libri in una precisa fascia di età e i lettori in una determinata categoria di letture. Penso che ognuno sia diverso e che meriti di scegliere (ed essere scelto dai libri) senza vincoli, in piena libertà!

Il lupo che non amava il Natale Ricominciodaquattro

Il lupo che non amava il Natale

È arrivato dicembre e, in perfetto spirito natalizio, già da qualche giorno ho acceso le lucine che decorano la porta finestra che si affaccia sul giardino di casa. Sarà presto? No, per me Natale non arriva mai troppo presto! Per questo, a partire da oggi, vi parlerò di storie natalizie o perfette da regalare a Natale!

Inseparabili

Inseparabili.Età di lettura: dai 5 anni

Questa è la storia di un paio di scarpe. Un paio di scarpette blu, nuove di zecca, calzate con fierezza da una bella bambina bionda e dall’aria vivace. Con lei vivono mille avventure: corrono, saltano, ballano, vanno al parco giochi, dormono accanto al suo lettino. Sono inseparabili. Un giorno però succede l’imprevedibile: salendo su di un albero, una delle due scarpe si strappa in maniera irreparabile. Non c’è niente da fare. Le scarpe vanno cambiate.

Halloween e storie brividose

Halloween e storie brividose

Quest’anno Halloween arriva più che mai nel bel mezzo della settimana, perciò meglio prendermi per tempo e consigliarvi tre titoli che quest’anno faranno da padrone nelle mie letture ai bambini.

Attenti alle ragazze. Età di lettura: dai 4 anni

Attenti alle ragazze. Età di lettura: dai 4 anni

Chi lo dice che una rubrica che parla di albi illustrati e letteratura per l’infanzia debba sempre per forza stare sul pezzo, concentrata sull’ultimo libro uscito? Se c’è una cosa che mi piace tanto è sedermi sul pavimento della sala ragazzi nella quale sto lavorando in quel momento e, mentre riordino i libri, leggerne i titoli, scorrerli, farmi attirare come un qualunque altro lettore e metterne da parte qualcuno.

La grossa carpa Cicciobalda

La grossa carpa Cicciobalda

Questa storia del 1978, ripubblicata dall’emergente casa editrice Lupoguido, celebra la forza che si cela nei sentimenti più puri: quelli dei bambini. La loro innocenza, il loro senso della giustizia e l’affetto che nutrono per Cicciobalda, la salveranno dalla bramosia degli adulti e dalle loro crudeltà, vincendo su tutto.