Vietnam organizzare il viaggio ricominciodaquattro
Travel

Vietnam, dove il viaggio potrebbe essere infinito

Ci sono viaggi che hai nel cuore e viaggi che non faranno mai parte della tua vita.
Viaggi che sogni e resteranno sempre solo un sogno.
Viaggi a cui non pensi e entreranno prepotentemente nella tua vita.
Viaggi che non farai mai, anche se lo desideri con tutta te stessa.
Viaggi che farai inaspettatamente e ti ruberanno l’anima.

Vietnam organizzare il viaggio ricominciodaquattro

Il mio viaggio in Vietnam è stato questo. Inaspettato, mai sognato, sorprendentemente indimenticabile.

Un viaggio a cui non ho mai pensato, senza un reale motivo, semplicemente non faceva parte dell’elenco delle mete che avrei voluto vedere nella mia vita.

Adesso vi dico: inserite il Vietnam nella vostra lista di Paesi da visitare, vi sorprenderà!

Il Vietnam è esotico e affascinante. Un paese dal patrimonio naturale e culturale stupefacente. Vi regalerà momenti indimenticabili, emozioni, relax. Vi farà viaggiare tra guerra, pace, progresso.

Non aspettatevi niente, perché lì nulla sarà come ve lo immaginate. Lasciatevi guidare da quello che incontrerete, dalle tradizioni, dai costumi, dallo stile di vita a dir poco “diverso” dal nostro.

Vietnam organizzare il viaggio ricominciodaquattro

Vietnam organizzare il viaggio ricominciodaquattro

Vietnam organizzare il viaggio ricominciodaquattro

Io ho visitato il sud del Vietnam e per farvi capire meglio di cosa sto parlando vi faccio un piccolo accenno geografico:

Il Vietnam si trova nell’estremità orientale della penisola indocinese ed è bagnato dal Mar Cinese meridionale. Ha una superficie di oltre 300.000 kmq, è lungo 1.650 km e raggiunge una larghezza massima di 600 km. Confina a nord con la Cina, a ovest con il Laos e la Cambogia. Questo affascinante Paese viene tradizionalmente diviso in tre regioni: Bac Bo, a nord, Trung Bo (ossia l’antica provincia da Annam) nella parte centrale, Nam Bo a sud.

Immaginatevi un lungo dragone di cui ho visto solo la coda. Una coda stupenda in cui sorge Ho Chi Minh City,( antica Saigon), passa il fiume Mekong, resistono al tempo i tunnels di Cu Chi e ci sono isole selvagge tutte da scoprire.

Vietnam organizzare il viaggio ricominciodaquattro

Vietnam: organizzare il viaggio (al Sud)

Cose da fare e sapere prima di partire:

  • Controllare che il passaporto abbia una validità di 6 mesi. Dal 26.06.2012 tutti i minori dovranno viaggiare in Europa e all’estero con il proprio passaporto. Non sono più valide tutte le iscrizioni dei minori sul passaporto dei genitori.
  • Visto d’ingresso non richiesto fino al 30 giugno 2017.
  • Stipulare un’assicurazione di viaggio adeguata al luogo.
  • Prenotare gli spostamenti interni come voli, treni e alloggi.
  • Cambiare i soldi in moneta locale, Dong (pochi) o dollari. Portare dollari è conveniente e potrete sempre riconvertirli in euro al rientro.
  • Fuso. Lancette avanti di 6 ore durante l’orario solare, di 5 ore quando in Italia è in vigore l’ora legale.
  • Clima. Il tasso di umidità è molto alto in tutto il Paese e determina l’acutizzazione della percezione di caldo e difreddo nelle differenti stagioni. Il sud del Vietnam presenta un clima tropicale umido, con 3 stagioni distinte; una stagione umida tra maggio e novembre, con i mesi più piovosi tra giugno ed agosto, una stagione secca e fresca tra dicembre e gennaio, e una stagione secca ma calda tra febbraio e aprile. Le temperature subiscono poche variazioni durante l’anno con medie che variano tra i 21°C e i 28°C
  • Vaccinazioni. Nessuna obbligatoria. È sempre consigliabile consumare acqua e bibite non ghiacciate e solo da contenitori sigillati, non mangiare verdura cruda, e mangiare frutta solo se sbucciata.

Vietnam organizzare il viaggio ricominciodaquattro

In valigia:

  • Scarpe comode. Portate sia infradito che scarpe chiuse per le escursioni.
  • Abbigliamento informale, comodo, leggero.
  • Felpa. Nei locali c’è molta aria condizionata.
  • Repellente per insetti.
  • Medicine: È indispensabile munirsi di disinfettanti intestinali, compresse antinfluenzali e antibiotici. Portare anche qualche medicinale che concili il sonno. Il viaggio è molto lungo e il fuso è notevole, riuscire ad abituarsi non è semplice. Con qualche aiuto al sonno si recupera subito.

Vietnam organizzare il viaggio ricominciodaquattro

Pernottamenti:

  • Paese in rapida crescita, sempre meglio prenotare i pernottamenti prima di partire. Vi consiglio di prenotare in strutture grandi, note e internazionali. Ci sono molte guesthouse a gestione famigliare ma, a mio parere, sono adatte a viaggiatori avventurosi, che amano il rischio. I vietnamiti sono delle splendide persone ma hanno abitudini igieniche molto diverse dalle nostre.
  • Alta stagione: Luglio-Agosto, Natale e durante il Tet. Il Tet capodanno lunare, la festa più importante del Vietnam, da fine gennaio-inizio febbraio. In questo periodo è difficile viaggiare in Vietnam, i prezzi sono alti e molte attività chiuse.
  • Periodo ideale: marzo-aprile. La stagione delle piogge è finita e le tariffe dei voli sono contenute

Vietnam organizzare il viaggio ricominciodaquattro

Vietnam organizzare il viaggio ricominciodaquattro

Cibo: 

Lo street food è la regola per i vietnamiti. Si cucina per strada, si mangia in strada. A ogni ora del giorno e delle notte li vedrete mangiare sul ciglio della strada, sul marciapiede, in chioschi improvvisati, nei loro locali tipici fronte strada spesso trasandati. Ogni angolo libero è buono per accovacciarsi e mangiare oppure accovacciarsi e vendere cibo.

Nella cucina del Sud del Vietnam e delle coste, ritenute centro gastronomico del paese, dominano le spezie, l’aglio e le erbe aromatiche.

Gli onnipresenti mercati sono il luogo ideale per assaggiare le specialità vietnamite anche se personalmente ve lo sconsiglio. Assaggiate le loro specialità in ristoranti internazionali. Meno fedeli alla tradizione ma sicuramente a minor rischio di infezione intestinale.

Non esistono regole igieniche. Per noi occidentali è impensabile cucinare e vendere cibo come lo fanno i vietnamiti.

Frutta, verdura, radici, riso sono presenti in ogni pasto. Questo rende la cucina vietnamita, secondo me, molto leggera e gustosa. 

Vietnam organizzare il viaggio ricominciodaquattro

Vietnam organizzare il viaggio ricominciodaquattro

Vietnam organizzare il viaggio ricominciodaquattro

Cosa vedere in 8 giorni, al Sud:

Ho Chi Minh City (ex Saigon) è il Vietnam nel suo aspetto più vorticoso. Calderone di traffici e commercianti. Città da 9 milioni di abitanti e 5 milioni di motorini. Motorini ogni dove. Per molti vietnamiti unico mezzo di locomozione. Grattacieli mischiati a pagode, baracche, musei. Per le strade il profumo d’incenso misto a quello del cibo. Passato e futuro che si fondono perfettamente, creando un’unica entità. Saigon non dorme mai. Dedicate a Saigon almeno due giorni.

Vietnam organizzare il viaggio ricominciodaquattro

Delta del Mekong , ossia la risaia del Vietnam. E’ un mondo acquatico, dove imbarcazioni, case, mercati, galleggiano sugli innumerevoli canali. Qui è tutto più lento. Le imbarcazioni stracariche di frutta e noci di cocco fluttuano sulle acque limacciose del fiume, senza fretta. Dentro alle foreste di mangrovie si possono scoprire attività commerciali d’altri tempi o villaggi rurali le cui strade sono percorribili solo su due ruote.

Vietnam organizzare il viaggio ricominciodaquattro

Vietnam organizzare il viaggio ricominciodaquattro

Scarpe comode. Portate sia infradito che scarpe chiuse per le escursioni. Abbigliamento informale, comodo, leggero. Felpa. Nei locali c'è molta aria condizionata. Repellente per insetti. Medicine: È indispensabile munirsi di disinfettanti intestinali, compresse antinfluenzali e antibiotici. Portare anche qualche medicinale che concili il sonno. Il viaggio è molto lungo e il fuso è notevole, riuscire ad abituarsi non è semplice. Con qualche aiuto al sonno si recupera subito.

Isola di Phu Quoc. Orlata da spiagge bianche e ampi tratti di giungla tropicale. Isola bagnata dall’oceano pacifico, è la più grande del Vietnam. Phu Quoc ha subito una rapida trasformazione, da località remota a meta balneare. Luogo ideale per rilassarsi.

Vietnam organizzare il viaggio ricominciodaquattro

Non se tornerò mai in questo paese pazzesco, ma sicuramente lo porterò nel cuore. Sono stati 10 giorni intensi, particolari, che mi hanno aiutata a guardare il mondo con occhi diversi. Ho visto realtà che non dimenticherò mai.

L’unica regola del viaggio è: non tornare come sei partito. Torna diverso. (cit.)

(Seguitemi nei miei viaggi qui e qui)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *