Due giorni prima del compleanno del Puni arriva un pacchettino, per lui, con questo biglietto:

IMG_4844-2 copy

Ovviamente pensa che sia un mio regalo, uno scherzo, invece no, dopo anni di blogging, dopo avermi fatto da postino millemila volta, finalmente un pacco per lui, non ci crede! C’ho messo un po’ a fargli capire che non era un mio pensiero ma di Made4-Manifattura Italiana. Una camicia perfetta, dal taglio sartoriale, elegante e sportiva allo stesso tempo, da indossare con un jeans o sotto una giacca elegante. Perfetta per un manager come il mio Puni. Anche il colore è azzeccato, azzurro chiaro a righe bianche che mette in risalto i sui colori scuri. (Ok son di parte ma il Puni è il Puni). Un regalo inaspettato e molto gradito. Continua a leggere

Buongiorno!
In realtà è domenica notte e io sto scrivendo dal mio letto dopo un lungo bagno bollente, non succedeva da tanto. Sono a casa da sola con i bambini, il Puni è in trasferta per lavoro. Mentre facevo il bagno guardavo fuori dalla porta, guardavo esattamente lo stesso punto che guardai la prima volta che feci il bagno in quella vasca. Anche quel giorno ero da sola, sola davvero, i bambini non erano neanche nei miei pensieri. Fissavo un angolo di cabina armadio che si intravedeva dalla porta aperta, vuoto. Oggi quell’angolo è pieno. Tutta la casa è piena. Da quel bagno ne son cambiate di cose. Eh già!
Questo week end non è iniziato benissimo. Giovedì ero mamma single di tre, convinta! Venerdì lo ero già un po’ meno, adesso non lo sono più per fortuna. Comunque c’è da lavorare è ovvio. Non posso scrivere certi messaggi alle ragazze e poi tornare sui miei passi, perdo di credibilità! (son scema, mentre scrivo rido da sola delle mie cavolate!!!).
Inizio burrascoso a parte, è stato un week end speciale, diverso, retrò. Son stata tre giorni dai miei genitori con i bambini e ho rivissuto situazioni che non vivevo a tanto. Perché la vita cambia, perché si cresce. Però certe cose non cambiano mai e in questo week end ne ho avuto la conferma.

IMG_2224 Continua a leggere

Ultimo giorno dell’anno, giorno di riflessioni, di bilanci, progetti e buoni propositi.

20131231-104022.jpg

Alzi la mano chi non ha pensato con l’anno nuovo faccio, con l’anno nuovo inizio, con l’anno nuovo smetto. Non vedo mani alzate, l’abbiamo pensato tutti è normale.
Quando un anno inizia é inevitabile far buoni propositi, si è carichi di quella carica che solo gli inizi hanno.
Diciamo che io questa carica ce l’ho ogni mese e puntualmente rimando all’inizio del mese dopo ma é un altro discorso che affronteremo poi. Continua a leggere

Questo post avrà un seguito perchè non posso ancora svelare la sorpresa che ho preparato per il nostro Manager!

Detto ciò auguro a tutti i papà di passare una giornata meravigliosa insieme ai loro piccoli, circondati da amore e tanta gioia. Una giornata speciale, in cui siano loro i veri protagonisti di ogni pensiero, di ogni respiro, di ogni gesto, come spesso fanno loro per noi.

Oggi ho scritto un post per le Instamamme ( vi avevo detto che collaboro con loro? Adesso lo sapete), lo propongo anche a voi qui perché potrebbe essere una bella idea per una sorpresa dell’ultimo minuto, con la minima spesa e la massima resa!

OGGI CUCINIAMO NOI!

Ciao Papà, oggi è la tua festa e io ho deciso di farti un regalo.

Un regalo bellissimo, oggi io cucino con te! Sì hai capito bene oggi cuciniamo noi! Sei contento?  Ero sicuro che ti sarebbe piaciuto! Dai cominciamo…         Ho guardato nel frigorifero e in dispensa e ho trovato questi ingredienti :

ing gen

Possiamo fare tantissime cose, semplici e buonissime. Oggi è un giorno speciale e sono sicuro che anche la mamma sarà d’accordo.Ho pensato a questo menù:

  •  Tartine fantasia con burro, maionese e prosciuttino cotto
  • Rotolo con formaggio spalmabile e salmone
  • Spiedini di mozzarella e pomodorini
  • Pasta al ragù della nonna
  • Crepes alla nutella con dadolata di fragole 

Che ne pensi? Gustosissimo!

Continua a leggere