Buon lunedì ragazze!

Da noi sabato è passata Santa Lucia e in casa abbiamo respirato magia allo stato puro. I bambini erano eccitati, felici, sognanti, non credevano ai loro occhi. A parte Semuel che conosce la verità [qui le ultime dolcissime riflessioni], Carlo e Vittoria sono in quegli anni meravigliosi in cui capiscono che qualcosa di speciale è accaduto ma non sanno cosa. Ridono e sono contenti per le piccole cose, le caramelle, le musiche dei giochi, le matite colorate. A loro non importa cosa arrivi, va bene tutto per divertirsi. Con i piccoli si riesce ancora a vivere il vero significato della festa, non hanno pretese. Siamo noi grandi che esageriamo sempre.

Sono convinta che queste feste, Santa Lucia, Natale e tutte le altre dedicate ai bambini siano state inventate anche per ricordare a noi grandi quanto sia bello sorridere ed essere felici per le piccole cose. Per ricordarci che siamo stati bambini e non dobbiamo dimenticarlo mai.

In fondo al cuore dobbiamo essere tutti, sempre, un po’ bambini!

IMG_5663 Continua a leggere

Buongiorno e buon lunedì #44, già 44 lunedì insieme!
Oggi vi racconto la mia settimana in un modo insolito, con le fotografie, è un po’ che non lo faccio. Mentre voi leggete-guardate immaginatemi alle prese con palline, stelline, statuette e molto altro.

Questa è stata una settimana di…

IMG_5550scelte importanti (commenti non graditi, grazie!) Continua a leggere

Ciao ragazze,
post di pensieri sparsi perchè quella che si è appena conclusa è stata una settimana bella tosta, impegnativa su tutti i fronti.
Oggi voglio salutarvi, augurarvi un buon inizio settimana e sapere come avete passato il week end, stop.
E’ trascorso piacevolmente?

A casa Ricominciodaquattro, come bentornati da Copenaghen, abbiamo trovato i bambini malati. Virus dei tre giorni, che diventano sempre una settimana, si sa. Quel virus malefico che prende tutti i membri della famiglia, inevitabilmente!
Poi se ti va di fortuna passa veloce, se invece da te sta bene, si ferma ad oltranza e non puoi più far previsioni di guarigione.

Ecco io la seconda. Continuo ad avere la nausea e spesso rimetto. Non sono incinta tranquille! Non stando ferma è abbastanza naturale che si trascini, lo so.
Ad esempio, quando mi avete vista con Sonia Peronaci, ero appena uscita dal bagno, per capirci.
Curiose di sapere perché ero con lei?

IMG_5272 Continua a leggere

Buongiorno Ragazze,
come va?

Oggi parliamo di cazzate! Si avete letto bene, cavolate, cose frivole, quelle cose che non servono a niente se non a farci stare bene, a farci sorridere e rilassare.

10606273_760349164019400_7295097102004830736_n

Ho riletto un po’ gli ultimo “buon lunedì” e… mamma mia che macigno! Ragazze quando parto per la tangente “pesantezzaportamivia” voi dovete fermarmi!!!

Cos’è frivolo per voi? Frivolo intendo qualcosa di leggero, poco impegnativo di testa, facile e non macchinoso, come lo shopping.
Per me son frivole le chiacchiere tra amiche, perché sono leggere, terapeutiche e mi fanno tanto ridere, anche se purtroppo ne faccio poche. Sono leggere le chat che ho con alcune di voi che non ho mai visto dal vivo. Smariucciamo di tutto e di tutti e mi diverto un sacco.

A volte mi piacerebbe incontrarvi, berci una tisana insieme sul divano e parlare per ore. Sono sicura che il tempo volerebbe via in un attimo.
Si, mi piacerebbe tanto incontrarvi. Siete diventate le mie “amiche”, io so che voi ci siete e mi sento sollevata.
Se son triste scrivo un post o un aggiornamento Facebook e voi correte subito a commentare per tirarmi su il morale, oppure mi scrivete in privato. Fantastico leggervi!

Sapete cos’è frivolo?
Questo spazio è frivolo! Perché mi piace, perché mi libera la testa, perché mi posso sfogare, dire quello che voglio, perché posso confrontarmi con delle persone speciali che non hanno paura di dire la loro, anche se diversa dalla mia. Persone vere, con una vita normale, come la mia, con i miei stessi problemi.
Donne uniche che parlano la mia stessa lingua anche se profondamente diverse da me.

Grazie, grazie con tutto il cuore per avermi aiutata a realizzare tutto questo.
Grazie per aiutarmi ogni giorno a crescere e migliorare.
Grazie per i consigli.
Grazie per i commenti.
Grazie per le sgridate.
Grazie per la sincerità con cui vi rapportate a me.
Grazie per la voglia di condividere con me qualche ora della giornata, i vostri problemi e i miei.

Il grazie più grande ve lo dico per il tempo che mi dedicate. Voi, sempre di corsa, con mille impegni, anche più dei miei, dedicate un po’ di tempo prezioso a me e questo mi commuove davvero, non credo di meritare tanto eppure lo fate e io vi voglio bene.

Immaginatevi il mio abbraccio stretto stretto.