buon tempo solo per noi

Vi ricordate ancora quando non c’era bisogno di puntare la sveglia per svegliarsi?
Quando bastava la telefonata di un’amica per prepararsi e uscire a far serata?
Oppure, “chissenefrega se il frigo è vuoto, mangio latte e biscotti davanti alla tv”?
Per non parlare dei vestiti accumulati sulla sedia in camera, le scarpe sparse sul pavimento, tanto qualcuno sistemerà.
Le giornate passate a studiare in università e poi un aperitivo con la “cumpa”.
Lo shopping solo per se stesse con l’amica come personal shopper.
Le cene dell’ultimo minuto.

Vi ricordate quando non c’era bisogno di programmare la vita nel minimo dettaglio che tanto tutto trascorreva senza problemi?

Continua a leggere