oli per la cura del corpo ricominciodaquattro
Fashion&Beauty Lifestyle

I tanti usi degli oli per la cura del corpo

Un giorno un’erborista mi disse:
“Usa l’olio di mandorle per struccarti, è ottimo, vedrai!”
L’ho ascoltata. Da qual giorno sono quasi passati vent’anni.
Erano i miei primi make up, fatti solo di trucco sugli occhi.

Poi sono rimasta incinta e la mia mamma mi disse:
“Usa olio di mandorle sulla pancia, tutti i giorni e non ti verrà neanche una smagliatura”.
L’ho ascoltata. Oggi, dopo 13 anni e tre gravidanze, non ho una smagliatura.

Probabilmente ho una pelle molto elastica, non so, ma l’olio di mandorle è stato il mio alleato allora e lo è ancora adesso, su tutto il corpo.

Anche per la cura dei capelli ho ricevuto consigli preziosi.
La mia parrucchiera un giorno mi ha regalato un tubetto di olio di semi di lino.
“Mettilo prima dello shampoo, se hai tempo, fai un impacco, e usalo anche quando prendi il sole, proteggerai i capelli.
Mi dirai come ti trovi. Se ti è piaciuto, lo compri”.
Ovviamente l’ho comprato.

Le storie di me e di oli per la cura del corpo, ce ne sono tante e lunghe.
Potrei raccontarvele mentre mi cospargo il corpo di olio, oppure con in testa un impacco, durante un Instagram Stories, probabilmente è più semplice riassumerle in alcuni consigli di utilizzo molto preziosi.

Vi parlo dei miei usi cosmetici degli oli per la cura del corpo. Gli stessi usi che potreste farne voi a casa vostra. Pochi gesti quotidiani e prodotti di qualità sono sempre le basi per risultati eccezionali.

USI COSMETICI DEGLI OLI PER LA CURA DEL CORPO

oli per la cura del corpo ricominciodaquattro

Olio di mandorle

  • Struccante. Ottimo struccante, soprattutto per gli occhi. Oltre a idratare ed elasticizzare la pelle del contorno occhi, nutre anche le ciglia.
  • Idratante. Dopo la doccia, ancora bagnati, applicare olio di mandorle su tutto il corpo.
  • Anti smagliature. Con me ha funzionato. Sulla pancia e sul seno, almeno due volte il giorno. Vi consiglio di continuare l’applicazione anche dopo il parto.
  • Anti-nodi. Se aggiungete una goccia di olio di mandorle allo shampoo, sarà molto più semplice pettinarli. Personalmente lo uso sempre quando lavo i capelli alla mia bambina.

So che non tutti amate gli oli perché, scegliendo quelli sbagliati, si corre il rischio di ungersi e sporcarsi senza ottenere il risultato sperato.

Per questo motivo vi consiglio di utilizzare un olio con dosatore come Olio di Mandorle Dolci di ESI. L’Olio Vegetale di Mandorle Dolci ESI è lavorato con metodi di estrazione adatti a mantenere le sue preziose caratteristiche, ha il dosatore ed è di facile assorbimento.

oli per la cura del corpo ricominciodaquattro

Olio di Semi di Lino

  • Applicate l’olio di semi di lino sui capelli prima di esporvi al sole o anche dopo un bel bagno, sui capelli bagnati. Aiuta a evitare i danni causati dal sole sui capelli.
  • Applicate l’olio di semi di lino sui capelli 30 minuti prima di lavarli. Dopo lo shampoo li sentirete più idratati. Potete applicare l’olio anche come impacco, tenendolo in posa per un’ora.

L’olio di semi di lino ha moltissimi utilizzi anche in cucina, personalmente preferisco usarlo per la cura dei miei capelli perché i risultati sono sempre stati eccellenti.

In questo periodo sto utilizzando l’Olio di Semi di Lino di ESI, lavorato con metodi di estrazione adatti a mantenere le sue preziose caratteristiche. E’ particolarmente ricco di acidi grassi Omega 3, 6 e 9, ed è anche ricco di Vitamine E ed F.

  1. I semi di lino sono meravigliosi per i capelli crespi come i miei! Devo provare questo olio di ESI: grazie per il consiglio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *