menu settimanale di luglio ricominciodaquattro
Home organization

Menu settimanale di luglio. Alimentazione equilibrata anche in vacanza

La parola dieta in vacanza pare essere bandita ed è giusto così, perché seguendo una dieta equilibrata e sana tutto l’anno non bisogna sentirsi in colpa se durante le settimane di totale spensieratezza ci si toglie qualche sfizio culinario in più.

Qualche peccato di gola è concesso, l’importante è saper scegliere come mettere d’accordo il gusto e la salute! Anzi, bisogna saper godere delle specialità tipiche della zona in cui soggiorniamo, sempre con un certo equilibrio però!

Vediamo insieme alcuni cibi che si portano più spesso in gita al mare e in montagna, e facciamo le scelte migliori per la salute.

PANINI. Sia che ci troviamo in spiaggia sotto l’ombrellone, sia in una gita sui monti, un panino o una piadina per il pranzo, può essere una valida scelta, a patto di scegliere i giusti ingredienti giusti. Infatti un panino, se ben combinato, rappresenta un pasto completo! Bisogna scegliere il pane giusto, evitando quello bianco e optare per panini o piadine integrali, ai cereali o di segale e meglio se ottenuto con lievitazione naturale. Nel panino non dovranno mai mancare le verdure (affettate crude o alla griglia) e la componente proteica ben equilibrata. Ricordo che non esistono solo gli affettati, ma anche il tonno, il salmone, l’hummus di ceci, la frittata e i formaggi freschi, come ricotta o feta…Ce n’è per tutti i gusti

PIZZE E FOCACCE. In vacanza spesso si opta per questi prodotti da panetteria: rapidi, sazianti, ma non sempre salutari. In questo caso gli ingredienti usati e la lievitazione fanno la differenza! Lasciamo i prodotti confezionati e industriali sugli scaffali e concediamoci prodotti realmente artigianali e tipici della zona in cui siamo, magari a lievitazione naturale. E poi beh, c’è la focaccia di Recco…ma per quella non si può far niente, va gustata così, con la consapevolezza che qualche caloria in più ce l’ha e con l’accortezza di considerarla un pasto completo (magari accompagnandola con un insalatina…).

FRITTI. In molte località turistiche del sud Italia vanno alla grande pietanze fritte e golose, che si sa, non sono i cibi più indicati per la linea. Mozzarelline impanate, arancini, patatine, mozzarella in carrozza, verdure in pastella, fritti misti di pesce, olive all’ascolana….chi più ne ha più ne metta! Occasionalmente, soprattutto se l’occasione è una vacanza, e con i giusti accorgimenti, si possono gustare senza sensi di colpa e senza temere la bilancia. Qual è questo “trucco”? Semplicemente affiancare alla nostra porzione di fritto una porzione di verdure e di frutta ricca di fibre solubili, che aiutano il fegato a lavorare meglio. Si parla di fritti e ritornano le salse, d’altra parte è un’accoppiata che vince sul palato di grandi e piccini. L’accorgimento da tenere in considerazione è sempre lo stesso: evitare la maionese, ipercalorica e ricca di grassi e colesterolo, e virare la scelta su un cucchiaio di senape o ketchup. E soprattutto…non tutti i giorni!!!

GELATI. Sempre attenti alla qualità e scegliete il gelato artigianale migliore, fatto da quei mastri gelatai che usano le giuste materie prime: il latte intero non in polvere, la panna fresca, la frutta vera e non le polverine, le uova bio e non quelle in bottiglia… Si tratta pur sempre di un dolce molto zuccherino, quindi nella scelta meglio preferire gusti semplici, non troppo “pasticciati” e sicuramente non colorati.

E SE ANDIAMO IN UN HOTEL CON BUFFET? Sul mio blog, Una mela per dietista, trovate una semplice guida e tanti consigli.

ATTENZIONE: La dottoressa Francesca Oggionni fa CONSULENZE ONLINE personalizzate e/o per tutta la famiglia, con le quali crea dei MENU SETTIMANALI PERSONALIZZATI in base alle specifiche esigenze.

info@francescaoggionnidietista.it

Menu settimanale di luglio

menu settimanale di luglio ricominciodaquattro

menu settimanale di luglio ricominciodaquattro

menu settimanale di luglio ricominciodaquattro

menu settimanale di luglio ricominciodaquattro

Il menu settimanale va in vacanza, ci rivediamo a settembre!

  1. I admire how Italian women look and eat of course. This menu plan is beautiful. Thank you!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *