Lifestyle Mylife

#aroundbrescia: Eviem e il suo magico mondo di fotografie

Oggi vi presento Eviem e il suo magico mondo, fatto di istanti unici immortalati in una fotografia.

Dietro Eviem c’è Emilia, la sua passione, i suoi sogni, i suoi progetti e i grandi traguardi, ottenuti con l’impegno e la tenacia che la contraddistinguono.

eviem ricominciodaquattro

Emilia, negli ultimi mesi, ha fotografato i momenti più importati anche di alcuni personaggi pubblici, del mondo dello spettacolo, con una certa notorietà sul web, cinema e televisione tra cui Julia Elle (Disperatamente Mamma) e Gianmarco Pozzoli e Alice Mangione (The Pozzolis Family).
Ha collaborato con brand importanti per mamme e bambini, realizzando diverse immagini che sono state pubblicate su importanti portali on line dedicati alle famiglie. Ma non solo. Un mese fa circa, è arrivato un altro grande riconoscimento al suo lavoro.

Emilia ha fotografato la vita che nasce e le sue immagini, le immagini del reportage in sala parto, sono state pubblicate su Vanityfair.it in un bellissimo articolo.

Ebbene sì, reportage in sala parto, perché Emilia immortala anche quei momenti, che troppo spesso una donna dimentica senza volerlo. Istanti unici, che restano impressi nel cuore ma quasi mai in una fotografia.

Emilia ferma in una foto tutti i momenti più belli della vita di una famiglia e non solo.

Ho fatto qualche domanda a Emilia per farvela conoscere meglio. Io l’ho conosciuta e le ho chiesto di farmi vivere un sogno fermando i nostri momenti unici con le sue meravigliose fotografie ed è proprio per questo, perché l’ho conosciuto, che voglio che anche voi scopriate il suo magico mondo.

Ho intervistato Emilia al lavoro, durante una sessione New Born, in cui la parola d’ordine è tranquillità.

eviem ricominciodaquattro

Chi è Eviem? 
Prima di tutto sono la mamma un bambino vivace e molto dolce di 5 anni, fonte della mia ispirazione giornaliera. Sono una fotografa specializzata nella ritrattistica per famiglie, gravidanze, bambini e neonati, con sede a Rezzato (Brescia).

Come e perché nasce la passione per la fotografia? 
Posso dire che la passione della fotografia è nata insieme a me perché mi fu trasmessa da mio padre insieme all’amore per l’arte in tutte le sue forme. Ricordo ancora le centinaia di fotografie messe ad asciugare sul pavimento della nostra sala ogni domenica, la scorta di rullini e la camera oscura dove faceva lo sviluppo e gli ingrandimenti. Da quando mi fu regalata la prima reflex a pellicola, il mondo della fotografia non ha mai smesso di affascinarmi e spingermi a sperimentare e migliorare la tecnica. Poi con la svolta del digitale, ho scoperto un nuovo mondo e sapevo che non ci sarebbero più stati confini per la mia creatività.

eviem ricominciodaquattro

Perché hai scelto di fotografare famiglie e bambini?
Da quando sono diventata mamma, ho scoperto un nuovo ed affascinante mondo, quello dei bambini e delle famiglie: catturare le espressioni più dolci del mondo stava diventando la mia seconda passione, perché anche se la prima (la fashion photography) mi stava portando a livelli professionali alti e mi stava regalando enormi soddisfazioni, iniziava a portarmi troppo lontano dalla vita di famiglia, quindi iniziai a seguire corsi di specializzazione in questa bellissima categoria.

eviem ricominciodaquattro

Qual è l’elemento che ti contraddistingue?
Dalle mie immagini traspare l’amore per la vita, per la natura e per i colori, elemento chiave per dare un tocco magico ai momenti più belli della vita. Credo che esaltare la femminilità di una donna in gravidanza e rendere magica l’atmosfera, cogliere la spontaneità di una famiglia e abbinare con armonia tutti gli elementi della sessione, rendere fiabesche le immagini dei bambini e catturare le loro espressioni più naturali o incorniciare dolcemente il sonno di un neonato, siano elementi importanti che contraddistinguono non solo il mio stile ma anche l’unicità di ogni singola sessione.

eviem ricominciodaquattro

Come prepari una sessione?
Per me è molto importante conoscere le persone prima della sessione. Incontrarle e creare una certa familiarità permette non soltanto di prevenire l’eventuale imbarazzo davanti all’obiettivo, ma anche di cogliere dei particolari importanti della loro personalità, che mi permetteranno di progettare su misura tutti gli elementi della sessione. E non parlo solo della location o dei colori da utilizzare, ma di tutti gli accessori che verranno utilizzati durante il servizio, quali scenografie ed abbigliamento che scelgo o realizzo personalmente.

Quali sono i tuoi sogni più grandi?
Poter fare questo lavoro è già un sogno per me, e certi traguardi non potevo nemmeno sognarli. Sono partita facendo semplici fotografie ai bambini, poi il mio universo si ampliava ogni anno di più, sia come genere che come categoria, regalandomi enormi soddisfazioni e traguardi. Mi emoziona e mi motiva sapere che le persone che apprezzano il mio lavoro sono sempre più numerose. Essere scelta per immortalare i loro più preziosi ricordi, tra cui l’attesa di un bambino ed i suoi primi giorni di vita, i loro primi traguardi insieme alle loro famiglie, per me è un grandissimo onore. Quest’anno ho aggiunto ai miei servizi anche la categoria “Reportage in bianco e nero” tra cui “La Nascita”, genere per ora poco diffuso nel nostro Paese; vederlo pubblicato su una delle più importanti testate giornalistiche d’Italia (Vanity Fair) è stato più che un sogno.

eviem ricominciodaquattro

Progetti nel cassetto?
Ne ho tantissimi, anche molto importanti, ma per ora posso svelarvene soltanto uno: un nuovo studio, più grande, luminoso ed accogliente, vicino a casa, dove realizzare i miei prossimi progetti ed accogliere tutte le famiglie per immortalare i loro più preziosi momenti.

Eviem è Maternity, Nascita, New Born, Bebè, Kids, Family, Love Stories, Best Friends e tutto un mondo da scoprire!

Emilia vi aspetta nel suo nuovo studio da settembre! Nel frattempo potete scoprirla meglio curiosando sulla sua pagina Facebook, Eviem Family Photography, sempre aggiornata e con tutti i riferimenti per poterla contattare, oppure visitando il suo sito www.eviemfamilyphotography.com

eviem ricominciodaquattro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *