crostata vegana
RICOMINCIODALVEGAN

Crostata Vegana. Video ricetta

Crostata Vegana,
ricetta semplicissima per un dolce gustoso e molto leggero

Una ricetta perfetta per chi non vuole rinunciare al dolce e neanche alla linea.

Un sapore particolare, forte, poco dolce per chi assaggia per la prima volta una crostata vegana ma pian piano ci si abitua, fidatevi. Potete sostituire la farina di grano saraceno con farina integrale e utilizzare lo zucchero di canna anziché lo sciroppo d’agave. Con questi accorgimenti avrete una crostata vegana più vicina ai gusti ai quali siete abituati.

Molto friabile, è perfetta d inzuppare nel latte caldo la mattina. Essendo leggera potete anche mangiarne una fettina a metà pomeriggio oppure la sera dopo cena per placare la voglia di dolce.

Se provate la mia ricetta ricordatevi di taggare le foto con il tag

#incucinaconadri

Ingredienti:

  • 250 gr di farina di grano saraceno.
  • 120 ml di acqua.
  • 4 cucchiai di sciroppo d’agave. Sostituibile con sciroppo d’acero o zucchero di canna.
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva.
  • 2 cucchiai di fecola.
  • 1 cucchiaio di cannella. Sostituibile con scorza di arancia o limone.
  • Mezzo cucchiaio di lievito per dolci.
  • Confettura a piacere.

Procedimento:

  • Unire farina e acqua. Mescolare fino ad ottenere un composto sabbioso.
  • Aggiungere l’olio e mescolare.
  • Aggiungere lievito, fecola, cannella, sciroppo d’agave.
  • Formare un composto omogeneo e compatto.
  • Far riposare la pasta in frigo per 30 minuti.
  • Preriscaldare il forno a 180°
  • Infornare per 20-25 minuti.

Per realizzare questa ricetta ho utilizzato:

forno

Mi chiamo Adriana, sono mamma di Semuel, Carlo, Vittoria, di una fagiolina in arrivo, e eterna fidanzata del Puni. Queste le mie certezze!

Mi immaginavo regina del Foro e sognavo una vita in giro per il mondo. Ho anche vissuto parte della mia vita tra libri di giurisprudenza con la valigia sempre pronta. Poi con l’amica del cuore ho fondato una società nel campo dell’organizzazione eventi e tutto è cambiato per sempre.

Proprio mentre cercavo di organizzare anche la mia vita, ho conosciuto Il Puni. Da quel giorno la mia vita è letteralmente “ricominciata da quattro” e da questo momento nasce il blog, tutto il resto è storia. Vi basterà leggere il mio blog per capire molto di me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *