Food

Arancini ripieni al prosciutto e formaggio

 

Arancini ripieni al prosciutto e formaggio 

IMG_2457

Quest’estate ho cucinato tantissimo. Mi sono divertita a sperimentare ricette che non avevo mai provato. Ho inventato tante torte salate e ne sono diventata la regina . Alcune ve le proporrò nei prossimi giorni perché sono state davvero un gran successo.

Oggi vi propongo la ricetta della quale sono più fiera in assoluto, gli arancini ripieni con prosciutto e formaggio! Li ho fatti per la prima volta in un lungo pomeriggio di Maestrale nel quale non si poteva andare in spiaggia. Avevo del riso in frigo cotto il giorno prima, sono andata in bottega a prendere quei due ingredienti che mi mancavano e mi son messa all’opera… risultato eccellente!

Vi assicuro che è molto più difficile leggere la ricetta degli arancini ripieni che farli. Provate e fatemi sapere. Buon lavoro!

Ingredienti per circa 6/8 arancini ripieni, dipende dalle dimensioni che gli darete:
500 gr di riso
100 gr di formaggio grattugiato
1 busta di zafferano
40 gr di burro
Pangrattato per impanare
Olio di semi per friggere

Ripieno:
Una confezione di prosciutto cotto a cubetti
Formaggio tipo “Galbanino” da tagliare a cubetti

Pastella:
200 gr di farina 00
Acqua q.b.
Sale q.b.

Procedimento per gli arancini ripieni:

  • Fate cuocere molto bene il riso.  [Io ho cotto il riso il giorno prima, lasciato in frigorifero una notte e il giorno dopo scaldato in acqua bollente per sciogliere lo zafferano. In poche parole l’ho quasi ricotto per qualche minuto. E’ stata una mossa vincente a mio parere].
  • A fine cottura aggiungete lo zafferano sciolto in un po’ d’acqua calda.
  • Scolate e aggiungete il burro a pezzati.
  • Aggiungete il formaggio grattugiato, amalgamate molto bene e stendete il riso su un piatto.
  • Coprite il riso con un foglio di pellicola trasparente e fatelo raffreddare bene a temperatura ambiente (due ore circa).
  • Nel frattempo preparate il ripieno mischiando i due ingredienti. Prosciutto a cubetti e formaggio tagliato a cubetti.
  • Una volta che il riso si sarà raffreddato, prelevatene un paio di cucchiai e schiacciate il mucchietto di riso al centro del mano formando una conca.
  • Mettete all’interno un cucchiaino di ripieno e chiudete con un altro cucchiaio di riso e date ai vostri arancini ripieni una forma a punta, triangolo, piramide, la classica forma dell’arancino per capirci.
  • Preparate la pastella in una ciotola. Versate la farina, un pizzico di sale e l’acqua. Mescolate accuratamente con una frusta per evitare che si formino grumi.
  • Immergete gli arancini ripieni nella pastella e poi nel pangrattato.
  • Friggete in olio molto caldo. Quando saranno dorati potete scolarli.
  • Appoggiateli su carta assorbente e servite caldi, con il formaggio ancora filante.

f1

f2

Gli arancini ripieni sono un pasto completo, io li ho serviti con una salsa al pomodoro fredda, ma niente di più. Sono un pasto da fare ogni tanto, diverso dal solito.

Buon appetito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *